Patologia clinica (Laboratorio analisi)

Il Servizio di Patologia Clinica della ASL di Sanluri è costituito dal Laboratorio Analisi e dal Centro Trombosi.


Responsabile
Dr. Francesco Ronchi

Cosa offre
Laboratorio analisi
Le analisi di laboratorio riguardano le aree della Biochimica Clinica, Immunometria-Allergologia ed Auto-Immunità, Emostasi/Coagulazione, Ematologia, Microbiologia e Virologia.
Nel Laboratorio analisi sono analizzati i campioni di sangue e di altri liquidi biologi raccolti dai pazienti in regime di ricovero, day hospital, day surgery, day service e i campioni degli utenti esterni.
L’obiettivo principe del Laboratorio è quello di ottenere risultati delle analisi sempre più prossimi al valore reale attraverso una gestione del processo che assicura la massima riduzione degli errori, con un’ottica di un miglioramento continuo della qualità e della soddisfazione dell'utente. Per questo il Laboratorio ha investito gran parte delle proprie risorse sulla qualità che, insieme alla sicurezza degli operatori, rappresenta un elemento essenziale nell’attività del laboratorio di San Gavino.
Sistema Gestionale di Qualità: Il Laboratorio Ospedaliero ha ottenuto la certificazione di qualità nel 2004, dotandosi di un Sistema Gestionale conforme alla Norma Internazionale UNI EN ISO 9001:2000 (Vision 2000). Successivamente il SGQ è stato implementato e aggiornato secondo la norma UNI EN ISO 9001:2008. Il Sistema Gestionale di Qualità prevede che tutte le fasi di lavorazione del campione , comprese quelle più critiche per l'errore, siano tenute sotto controllo da procedure standardizzate a loro volta revisionate ed aggiornate costantemente in modo da perseguire il miglioramento continuo della qualità insieme ad una crescente soddisfazione dell'utente.
Sicurezza operatori: In ambito di allestimento del Sistema Gestionale di Qualità sono state istituite delle procedure per mettere in sicurezza il laboratorio previa una valutazione dei rischi come previsto dal D.L. 626/94.
Le procedure derivano dalle raccomandazioni della National Commette for Clinical Laboratory Standard (NCCLS) in accordo con i suggerimenti dei CDC di Atlanta, riguardanti le “Precauzioni Universali” compresi l’uso dei Dispositivi di Protezione Individuale e di quelli collettivi, la Buona Pratica di Laboratorio, le procedure miranti alla decontaminazione/disinfezione dei locali, lo smaltimento rifiuti e le procedure adeguate in caso di incidente e di infortunio degli operatori.
Prestazioni di laboratorio: Le prestazioni di laboratorio sono le analisi cliniche e microbiologiche effettuate su sangue, plasma, siero, liquidi e materiali biologici a scopo diagnostico, di prevenzione, di monitoraggio clinico e terapeutico.

Come si accede
Per ottenere una prestazione, l'utente deve presentarsi nel centro prescelto munito della richiesta del medico curante (medico di famiglia/medico specialista). La richiesta deve contenere le seguenti indicazioni: nome, cognome e indirizzo dell'assistito, numero del Codice Fiscale e la specificazione di eventuali diritti di esenzione, il tipo della prestazione richiesta e quesito diagnostico, timbro e firma del medico. Non è necessaria la prenotazione.

Dove richiederle
Le prestazioni si richiedono presso le Sale prelievo o ai Centri prelievo secondo l’orario indicato:
Struttura Ospedaliera di San Gavino: dalle ore 08.15 alle ore 09.30.
Centro prelievi Sanluri: dalle ore 7.30 alle ore 9.30.
Centro prelievi Guspini: dalle ore 7.30 alle ore 9.00.
Centro prelievi Villacidro: dalle ore 7.30 alle ore 9.00
Centro Prelievi Collinas: giovedì dalle dalle 7.40 alle 8.40
Centro Prelievi Lunamatrona: mercoledì dalle 8 alle 9.30
Punto prelievi Arbus: il lunedì e il venerdì dalle 7.30 alle 9.00
Non occorre appuntamento né prenotazione.

Prelievo a domicilio
. Per pazienti non trasportabili il servizio è assicurato dall'Adi su richiesta di prestazione occasionale fatta dal medico di famiglia.

Il pagamento della prestazione o del relativo ticket.
Il versamento delle somme prescritte deve avvenire di norma prima dell'effettuazione della prestazione, ad eccezione delle determinazioni che richiedono integrazioni/approfondimenti. Occorre presentare al sanitario una copia della ricevuta del pagamento. L’importo relativo alle varie prescrizioni è dedotto dal Tariffario Regionale in vigore. Per eventuali chiarimenti, anche riguardanti i casi di esenzione, occorre rivolgersi all’Ufficio ticket.
Consegna del referto. I referti posso essere ritirati anche presso le farmacie di tutti i comuni dell'ASSL Sanluri. Fanno eccezione i referti degli esami microbiologici e quelli con allegati (Gruppo sanguigno, Coombs, Immunofissazione ecc.).
Consegna referti a domicilio. Su richiesta dell'interessato il referto può essere spedito direttamente al domicilio. L’interessato dovrà farsi carico della spesa relativa alla raccomandata A/R.
Consegna su richiesta di esami urgenti in giornata. Trasmissione di risultati per esami di particolare utilità tramite fax o telefono su richiesta dell’interessato.
Servizio di consulenza per chiarimenti sugli esami effettuati: su richiesta dell’interessato. Consegna del materiale per la raccolta di campioni biologici: su richiesta dell’interessato. Possibilità di esprimere il giudizio sul servizio offerto compilando gli appositi questionari.
Per informazioni più dettagliate si rimanda alla Carta dei Servizi del laboratorio richiedibile presso il laboratorio di analisi dell’Ospedale di San Gavino Monreale.

Centro Trombosi: Centro per la diagnosi della Trombosi e la sorveglianza sanitaria della Terapia Anticoagulante Orale
Nell’ambito della prevenzione delle malattie cardiovascolari un posto particolare lo merita la sorveglianza sanitaria dei pazienti in terapia anticoagulante orale. La terapia costituisce un trattamento di grande e crescente importanza per la prevenzione e cura delle malattie tromboemboliche e della patologia vascolare e cardiovascolare in genere. Scopo fondamentale di questo trattamento è quello di deprimere, in modo controllato e reversibile, la coagulabilità del sangue in modo da ottenere la massima protezione possibile dagli incidenti trombo-embolici con il minimo rischio di emorragie. Per ottenere l’efficacia e la sicurezza degli anticoagulanti orali occorre che i pazienti siano controllati periodicamente (sorveglianza) sia dal punto di vista clinico che di laboratorio. Il trattamento cronico con anticoagulanti orali (AO) trova indicazione nelle seguenti condizioni patologiche: Portatori di protesi valvolari cardiache (meccaniche o biologiche), Malattie valvolari cardiache soprattutto se associate a FA o dilatazione atriale, Trombosi cardiaca endocavitaria, Fibrillazione Atriale, Cardiomiopatia dilatativa, Prevenzione della Trombosi Venosa Profonda e dell’embolia polmonare e profilassi delle recidive, Ictus ad esclusione delle emorragie intracraniche, Altre condizioni. L’obiettivo di una TAO ben condotta è quella di mantenere il paziente nel range terapeutico per almeno il 70% del tempo necessario.

Il Centro TAO di San Gavino è una struttura annessa al Laboratorio Analisi dell’Ospedale, affiliata FCSA (Federazione Nazionale) che guida e controlla l’attività del Centro.

Modalità di accesso al Centro Trombosi: il paziente/utente interessato può accedere al Centro Trombosi di San Gavino previo appuntamento richiesto telefonicamente al n° 070 9378249 o personalmente tutti i giorni dal Lunedi al Venerdi dalle ore 9.30 alle ore 12.30. Presentarsi munito di specifica richiesta medica riportante la dicitura 1^ visita TAO. E’ necessaria la preventiva regolarizzazione del ticket presso gli uffici CUP.

Figure professionali
- Dott.ssa Maria Paola Argiolas, medico
- Dott.ssa Samuela Laconi, biologo
- Dott.ssa Sabrina Piras, biologo
- Sig.ra Ornella Betteghella, tecnico sanitario
- Sig.ra Giuseppina Mangroni, tecnico sanitario
- Sig.ra Zoccheddu Stefania, tecnico sanitario
- Sig.ra Valentina Maccioni, tecnico sanitario


Documenti correlati:
Prestazioni specialistiche e di laboratorio [file.pdf]
Elenco analisi di laboratorio aggioranto mese di febbraio 2011[file.pdf]