Dipartimento di Prevenzione

Sicurezza sul lavoro
La Struttura del Dipartimento di Prevenzione, macroarea della ASL 6 composta da più Servizi, garantisce funzioni di prevenzione e sanità pubblica a tutela della salute individuale e collettiva perseguendo obiettivi di promozione della salute, di prevenzione delle disabilità e delle malattie cronico degenerative, di prevenzione delle cause di nocività e malattia di origine ambientale, umana e animale, di miglioramento degli stili e della qualità della vita, di sicurezza alimentare e di educazione nutrizionale.
I suddetti obiettivi vengono perseguiti attraverso le seguenti, principali, attività e processi:
 profilassi delle malattie infettive e parassitarie;
 medicina legale;
 tutela della collettività dai rischi sanitari degli ambienti di vita anche con riferimento agli effetti sanitari degli inquinanti ambientali;
 tutela della collettività e dei singoli dai rischi infortunistici e sanitari connessi agli ambienti di lavoro;
 tutela della salute nelle attività sportive e promozione dell’attività fisica;
 iniziative e progetti di sensibilizzazione sui temi della prevenzione, dell’educazione sanitaria e della promozione della salute (quali ad es. screening oncologici e malattie croniche-degenerative) e attuazione, in concorso con altre Strutture aziendali, dei Piani Nazionale e Regionale della Prevenzione;
 tutela igienico-sanitaria degli alimenti, sorveglianza e prevenzione nutrizionale;
 sanità pubblica veterinaria, comprendente in particolare la sorveglianza epidemiologica delle popolazioni animali e la profilassi delle malattie infettive e parassitarie, la farmacovigilanza veterinaria, l’igiene delle produzioni zootecniche e l’igiene urbana veterinaria, la tutela igienico sanitaria degli alimenti di origine animale.
Il Dipartimento si avvale di strumenti epidemiologici e di programmazione delle attività e collabora ad interventi e progetti di prevenzione promossi, oltre che da altre Strutture aziendali, da altre Amministrazioni sanitarie e non sanitarie.
L’attuale configurazione organizzativa del Dipartimento prevede le sotto elencate Strutture complesse e Strutture semplici dipartimentali:
1) Igiene e Sanità Pubblica Struttura complessa
2) Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro Struttura complessa
3) Promozione, Educazione e Comunicazione per la Salute Struttura complessa
4) Sanità Animale Struttura complessa
5) Igiene Alimenti e Nutrizione Struttura semplice
6) Igiene Alimenti Origine Animale e derivati Struttura semplice
7) Igiene Allevamenti e Produzioni Zootecniche Struttura semplice
8) Ambiente e Salute Struttura semplice
È inoltre presente la “Struttura semplice non dipartimentale” denominata “Staff”, istituita come trasversale al Dipartimento, i cui principali compiti sono le attività di supporto nella gestione comune di attività e processi che interessano più Strutture, le attività di raccordo delle attività sanitarie e amministrative dipartimentali, lo sviluppo e il coordinamento della programmazione e della correlata rendicontazione, la progettazione e programmazione della formazione ECM delle risorse umane.
Il Regolamento attuativo “D” Area della prevenzione, di cui alla deliberazione n. 478 del 17.09.2008, prevede le cosiddette “Aree Tematiche” finalizzate a rendere più efficaci ed incisivi gli sviluppi delle attività e dei processi, e le risposte ai bisogni, particolarmente nei casi di esigenze trasversali a più Strutture, o per gestire particolari tematiche o processi operativi, ancorché non omogenei per gli aspetti disciplinari, o anche nei casi di nuovi bisogni che implicano nuovi processi e competenze.
Si distinguono “Aree Tematiche del Dipartimento” (con caratteristiche di trasversalità tra Servizi particolarmente accentuate) e “Aree Tematiche dei Servizi”.
Sono inoltre attive “Aree di specializzazione” sui diversi temi della Prevenzione della Salute umana, della epidemiologia, della Sorveglianza nel campo della sicurezza alimentare (per i dettagli, vedasi la configurazione organizzativa del Dipartimento)

Direttore
Dr.ssa Pierina Manca
Via Bologna, 13 - Poliambulatorio - 3° piano ala C - 09025 Sanluri
Tel. 070 9359516
Fax. 070 9359520
email: pmanca@aslsanluri.it

Documenti correlati:
Organigramma Dipartimento di Prevenzione (ultimo aggiornamento novembre 2015)[file.pdf]
Regolamento Dipartimento di Prevenzione [file.pdf]
Regolamento elettorale del Comitato Dipartimento di Prevenzione [file.pdf]
Relazione finale attività svolta dalle strutture afferenti al Dipartimento di Prevenzione anno 2015
Relazione intermedia Servizio Sicurezza alimentare 2016 (aggiornata al 29 luglio 2016)
Relazione finale attività svolta dalle strutture afferenti al Dipartimento di Prevenzione anno 2016
Relazione finale attività svolta dalle strutture afferenti al Dipartimento di Prevenzione anno 2017


Ufficio Sanzioni
L’Ufficio gestione delle contestazioni delle violazioni amministrative pecuniarie in materia igienico-sanitaria (o, in breve, “Ufficio Sanzioni”), applica le sanzioni amministrative pecuniarie in materia igienico-sanitaria, conseguenti a contestazioni di violazione, emesse dagli organi accertatori della ASL di Sanluri e/o da altri organi accertatori esterni (Carabinieri del NAS, Guardia di Finanza, Corpo Forestale e di V. A. etc.).
Approfondimento

Progetto ospedali liberi dal fumo
Il progetto [file.pdf]
Regolamento aziendale [file.pdf]
Divieto [file.pdf]

Strutture