L'Ufficio di medicina fiscale

Urologia
L’ufficio di medicina fiscale si occupa degli accertamenti di carattere medico-legale per la verifica dello stato di malattia del lavoratore che le aziende, gli enti pubblici o privati possono richiedere alla Asl di competenza.

Come
La visita fiscale alla ASL, si può richiedere 24 ore su 24, ma l’effettuazione nello stesso giorno (della richiesta) è garantita soltanto per le istanze inviate entro le ore 10.30. In particolare, i datori di lavoro del settore pubblico devono inviare la richiesta di controllo malattia dei dipendenti esclusivamente tramite il canale telematico di posta elettronica igiene.pubblica@aslsanluri.it (decreto del "Fare") mentre i datori di lavoro del settore privato potranno inviare la richiesta anche al numero di fax 070.9359552; tuttavia lo smistamento delle richieste ai medici incaricati avviene con riferimento alle richieste pervenute entro e non oltre le ore 10.30.
Nelle giornate di sabato e domenica (e nelle altre giornate festive) le richieste di visita fiscale devono pervenire esclusivamente alla casella di posta elettronica vpitzalis@aslsanluri.it improrogabilmente entro le ore 10,30.

Fasce di reperibilità
Con riferimento al settore pubblico, si puntualizza che il servizio fornito dalla ASL non copre a oggi l’intero orario di reperibilità previsto per tali lavoratori (9.00-13.00 / 15.00-18.00), essendo possibile effettuare le visite di controllo unicamente nelle fasce di reperibilità relative ai lavoratori del settore privato. Pertanto, con il nuovo sistema di richiesta, il datore di lavoro può inoltrare le richieste in qualsiasi momento, nell’arco delle 24 ore; tuttavia, vengono elaborate e smistate giornalmente ai medici di competenza le richieste pervenute entro le ore 10.30.

Indirizzo reperibilità
Per consentire il controllo domiciliare, è di fondamentale importanza che il lavoratore verifichi, con la massima attenzione e precisione, l’inserimento nel certificato telematico dei dati riferiti all’indirizzo per la reperibilità. Anche per tale aspetto, infatti, nulla è innovato rispetto al passato e, pertanto, la responsabilità sulla correttezza delle informazioni ricade unicamente sul lavoratore che ha il diritto e l’onere di controllare i dati al momento dell’inserimento da parte del medico o successivamente visualizzando la copia stampata del certificato stesso (il lavoratore rischia di perdere l’indennità per malattia).

Canale telematico e fax
Con riferimento alle segnalazioni di alcune sedi di imprese e pubbliche amministrazioni che continuano a inviare le richieste di visite mediche a numeri di fax diversi da quello dell’ufficio preposto, si precisa che le stesse possono essere accolte soltanto in eventuali casi in cui la stessa richiesta pervenga all’ufficio entro il termine utile per la lavorazione e l’assegnazione al medico fiscale incaricato.
In via ordinaria, dunque, la ASL non dà seguito alle richieste pervenute ad altri numeri di fax diversi da quello dell’ufficio incaricato (070.9359552).

Importante: nella richiesta dovranno essere riportati tutti i dati del lavoratore:
1. nominativo
2. data di nascita
3. luogo di residenza o domicilio (nonché domicilio temporaneo con il relativo indirizzo)
4. la prognosi esatta
5. un recapito telefonico valido del datore di lavoro
6. dovrà inoltre contenere la dichiarazione del richiedente all’accettazione del pagamento delle relative fatture nonché il Codice Fiscale o la Partita Iva.

Invio esiti e fatturazioni. Sarà cura dell’ufficio preposto inviare l’esito della visita medico fiscale all’ente richiedente accompagnato da prospetto dettagliato e dalla relativa fattura.

Costo delle Prestazioni
Visite di controllo dei lavoratori in malattia
Visita domiciliare feriale € 22,00
Visita domiciliare feriale non eseguita causa mancata reperibilità del lavoratore € 22,00
Visita domiciliare festiva € 35,20
Visita ambulatoriale € 13,20
Rimborso fisso per visite o accessi domiciliari € 5,00
Al costo della prestazione occorre sempre aggiungere l'importo di 4,10 €, previsto per il rimborso delle spese amministrative.

Dove
Responsabile del procedimento: Valentino Pitzalis
via Bologna, 13 - Sanluri I piano ala A
fax 070 9359552
e-mail vpitzalis@aslsanluri.it

Scarica il modulo di richiesta della visita fiscale