Uffici esenzione

Ufficio esenzioni per Invalidità, patologia, disoccupazione, reddito ed età
Casa della Salute di Villacidro
Via Guido Rossa
tel.: 070 93441751 - fax: 070 9395514
Orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,00
Ufficio esenzioni per Patologia, invalidità, disoccupazione, reddito ed età
Poliambulatorio di San Gavino
Via Nurazzeddu
tel: 070 93747508 - fax: 070 93747510
Dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.00
Ufficio esenzioni per Invalidità, patologia, disoccupazione, reddito ed età
Poliambulatorio di Guspini
Via Montale
PER CONOSCERE GIORNI E ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO CLICCA QUI

LE ESENZIONI PER INVALIDITA’, PER PATOLOGIA E IL DUPLICATO DELLE TESSERE SANITARIE DOVRANNO ESSERE RICHIESTI ONLINE (clicca qui)
Ufficio esenzione per disoccupazione, reddito ed età
Poliambulatorio di Sanluri
Via Bologna 13 - Piano Terra ala A
PER CONOSCERE GIORNI E ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO CLICCA QUI
( N.B. l'ufficio consegnerà numeri progressivi di prenotazione per un massimo di 60 pratiche al giorno)
LE ESENZIONI PER INVALIDITA’, PER PATOLOGIA E IL DUPLICATO DELLE TESSERE SANITARIE DOVRANNO ESSERE RICHIESTI ONLINE (clicca qui)
Ufficio esenzioni per Patologia e Invalidità (SERVIZIO ONLINE)
La richiesta di esenzione del Ticket Sanitario per INVALIDITA' CIVILE E PATOLOGIA dovrà essere inoltrata ONLINE tramite posta elettronica all'indirizzo ufficioesenzioni.sanluri@atssardegna.it

- INVALIDITA' CIVILE (percentuale uguale o superiore al 67%): Il richiedente dovrà allegare copia del documento di identità e la dichiarazione di atto notorio da scaricare qui. L'ufficio provvederà ad inviare (entro 2 giorni lavorativi) all'indirizzo mail del richiedente il certificato di ESENZIONE che sarà poi esibito dal cittadino al proprio medico curante.

- PATOLOGIA (su proposta dello specialista): Il richiedente dovrà allegare copia del documento di identità e la certificazione rilasciata dallo specialista DI STRUTTURA PUBBLICA da scaricare QUI. L'ufficio provvederà ad inviare (entro 2 giorni lavorativi) all'indirizzo mail del richiedente il certificato di ESENZIONE che sarà poi esibito dal cittadino al proprio medico curante.